n° 10

Raffaela Naldi RossanoSounds to break a screen


“Sounds to break a screen” is a commissioned composition and audio introduction to the artist’s “Tessitura/WARP” research project for her film about a new narrative on the Parthenope mythology. Rewriting mythological histories of places of worship in the cities of Naples, Delphi and Loreto, the work’s intent is to tell stories from the viewpoint of female and archaic subjectivities. The commission aims to display the artist’s journey through the alternative possibilities of a digital memory archive, starting from her initiatic journey from Naples to the Kastalia fountain in Delphi, Greece, and layers collaborative field and vocal recordings. In this way the listener is invited to create a new journey that meanders outside of the linear structures of time and space. Listening with headphones is advised.


Work and audio composition and text by Raffaela Naldi Rossano, chorus direction and lead vocals by Chiara Orecife, vocals by Teresa Bruno and Zarina Rossheart.

“Sounds to break a screen” è una composizione audio commissionata per introdurre il progetto di ricerca dell’artista “Tessitura/WARP” per la realizzazione del suo film su una nuova narrativa del mito di Partenope. Riscrivere le storie mitologiche di luoghi di culto come Napoli, Delfi e Loreto ha l’intento di raccontare narrative dal punto di vista femminile e arcaico. Il contributo online vuole mostrare il viaggio dell’artista come una possibilità alternativa di attingere ad un archivio di memoria digitale, dall’esperienza del viaggio iniziatico da Napoli alla fontana di Kastalia a Delfi, in Grecia, fino a strati collaborativi sul campo e registrazioni vocali. In questo modo l’ascoltatore è invitato a creare un nuovo viaggio che si snoda al di fuori delle strutture lineari del tempo e dello spazio. E’ raccomandato l’ascolto con cuffie.

 

Lavoro, composizione e testo di Raffaela Naldi Rossano, direzione voci e voce principale Chiara Orefice, altre voci Teresa Bruno e Zarina Rossheart.